Venerdì, 25 Marzo, 2022

Ciro Recce è stato confermato segretario generale della Cisl Toscana; l'elezione è avvenuta al termine del XIII° Congresso regionale, svoltosi ieri e oggi a Vaglia (Firenze) ed a cui oggi è intervenuto anche il segretario generale nazionale Cisl, Luigi Sbarra. Confermati anche gli altri due componenti della segreteria regionale uscente: Roberto Pistonina (segretario generale aggiunto) e Francesca Ricci. Recce era stato eletto segretario generale della Cisl Toscana nel maggio scorso.

<Esserci per cambiare – ha detto Recce, ringraziando il Consiglio generale dopo l'elezione - non è solo lo slogan del nostro Congresso, ma un programma, un progetto per i prossimi anni: la Cisl vorrà esserci nel dibattito e nelle decisioni che verranno prese sulle scelte strategiche per la Toscana. A cominciare dal Pnrr, le cui risorse dovranno essere finalizzate a sviluppo, crescita e occupazione; le infrastrutture, dove le opere finanziate vanno completate senza ulteriori ritardi; l'energia, dove la Toscana ha un patrimonio unico, con la geotermia, che non va sprecato. E poi ci impegneremo per far crescere ancora la nostra organizzazione, per un sindacato di prossimità, con azioni politiche, organizzative, economiche>.
Stamani durante i lavori c'é stata la testimonianza di Oleksandra Bondarchuk, giovane mamma ucraina della provincia di Kiev, arrivata in Toscana da una settimana con la figlia di 2 anni e mezzo, mentre il marito è rimasto, come tutti gli uomini, a difendere l'Ucraina dall'invasione. Ha raccontato, con la figlia in braccio, il suo paese in questo primo mese di guerra, i palazzi che tremano per i bombardamenti e la piccola Darina che ancora si spaventa quanto sente un aereo in volo, le tredici ore in attesa alla frontiera, i tre giorni in pullman, l'accoglienza nella casa di una famiglia toscana, che oltre vent'anni fa aveva accolto il marito di Oleksandra: uno dei tanti bambini della zona di Chernobyl che furono ospitati per soggiorni periodici in Italia, lontano dalle radiazioni.

Ciro Recce, ferroviere, 61 anni, sposato e padre di due figlie, viene assunto giovanissimo dalle FS e inizia dopo pochi anni l'attività sindacale, seguendo in particolare il personale di macchina. Dal 1987 è distaccato a tempo pieno presso la Segreteria Fit-Cisl di cui entra a far parte nel 1990. Nel 1994 diviene segretario regionale del comparto ferrovieri Cisl e nel 2000 viene eletto segretario generale di tutta la Fit-Cisl Toscana.
Nel 2004 entra a far parte della Segreteria regionale Cisl della Toscana, seguendo in particolare le tematiche del mercato del lavoro, della sicurezza, oltre a trasporti e infrastrutture. Nel 2010 diviene segretario generale aggiunto. Il 14 Maggio 2021 sostituisce alla guida della Cisl Toscana Riccardo Cerza, dimessosi per raggiunti limiti di mandato.

Elezioni RSU 2022

Servizi Fiscali CAF

 

 

 

Via VESPUCCI 5 - 56125 PISA
Tel. 050 581001 - Fax. 050 518269

 

You Tube Video

You Tube Channel

GUARDA TUTTI I VIDEO
del nostro Canale You Tube

il Quotidiano della Cisl

la Tv della Cisl

Tesseramento CISL

Sportello Lavoro

EMERGENZA COVID-19

 

 

CISL FP: CORSO Regione Toscana

CGIL-CISL-UIL STOP VIOLENZA SULLE DONNE

DECRETO CURA ITALIA

Convenzione a livello nazionale per gli iscritti CISL

Convenzioni a livello locale per gli iscritti CISL