Mercoledì, 23 Marzo, 2022

Ci saranno anche le testimonianze di tre donne coraggiose nel Congresso della Cisl Toscana, che apriranno i lavori dell'assemblea sindacale all'attualità internazionale, nel segno della solidarietà e dell'attenzione al mondo da sempre nel dna cislino.

Domani, primo giorno del congresso, ci sarà l'intervento di Tamara Cvetković, 'peace builder' bosniaca, che racconterà la situazione ancora precaria del paese della ex Jugoslavia, dove le ferite della guerra civile sono tutt'ora aperte e la pace va costruita ogni giorno, superando la tensione tra etnie.

Sempre domani interverrà anche Yuliya Yukno, attivista bielorussa, che parlerà della battaglia per la democrazia nel suo paese, i brogli delle elezioni 2020 e la dura repressione del regime di Lukashenko, attraverso la sua esperienza personale, costretta a fuggire dal proprio paese dopo aver conosciuto per due volte il carcere.

Venerdì mattina, invece, i delegati potranno ascoltare Oleksandra Bondarchuk, giovane mamma ucraina della provincia di Kiev, arrivata in Toscana da una settimana con la figlia di 2 anni e mezzo, mentre il marito è rimasto, come tutti gli uomini, a difendere l'Ucraina dall'invasione. Racconterà quello che ha visto nel suo paese, le ore infinite alla frontiera, i tre giorni di viaggio in pullman, l'accoglienza nella casa di una famiglia toscana.

Sono tre momenti del XIII° Congresso regionale della Cisl Toscana, in programma da domani, Giovedì 24 a Venerdì 25 Marzo a Firenze (Demidoff Country Resort, Vaglia) ed a cui, venerdì, prenderà parte anche il segretario generale nazionale Cisl, Luigi Sbarra, mentre Giovedì sarà presente il segretario confederale Giorgio Graziani.

Al Congresso regionale parteciperanno 122 delegati in rappresentanza di 227 mila iscritti della Cisl Toscana (59% attivi, 41% pensionati), articolati in 7 strutture territoriali e 18 federazioni di categoria. I delegati avranno il compito di rinnovare i vertici del sindacato regionale e tracciare le linee guida per i prossimi 4 anni. Dal Congresso uscirà la composizione del Consiglio generale, il parlamentino regionale del sindacato, con rappresentanti delle categorie e dei territori. Sarà poi il Consiglio generale ad eleggere il segretario generale e, su sua proposta, gli altri componenti della Segreteria regionale.

All'appuntamento la Cisl arriva come sempre al termine di un grande percorso democratico di centinaia di incontri, assemblee e congressi, a livello aziendale, territoriale e di categoria, che ha eletto, attraverso il voto, tutti i vertici, a tutti i livelli, dei sindacati Cisl della Toscana. Un meccanismo di partecipazione che il Covid ha resto più difficile e ritardato (i congressi avrebbero dovuto svolgersi nel 2021), ma non impedito.

 

Elezioni RSU 2022

Servizi Fiscali CAF

 

 

 

Via VESPUCCI 5 - 56125 PISA
Tel. 050 581001 - Fax. 050 518269

 

You Tube Video

You Tube Channel

GUARDA TUTTI I VIDEO
del nostro Canale You Tube

il Quotidiano della Cisl

la Tv della Cisl

Tesseramento CISL

Sportello Lavoro

EMERGENZA COVID-19

 

 

CISL FP: CORSO Regione Toscana

CGIL-CISL-UIL STOP VIOLENZA SULLE DONNE

DECRETO CURA ITALIA

Convenzione a livello nazionale per gli iscritti CISL

Convenzioni a livello locale per gli iscritti CISL